Dicono di noi

"Il corso mi è piaciuto molto  ed ho trovato molto interessate  il metodo per organizzare e pianificare la mia giornata lavorativa. 
Cosa  mi porto  a casa ……il mettermi  dalla  parete delle altre persone e vedere   anche il loro punto di vista per poi decidere insieme .  
Iniziare a scrivere i miei   obbiettivi  e lavorarci  con mente-cuore-palle. Sicuramente questo è l’inizio di un nuovo cammino  non solamente professionale. Grazie" Eleonora



"OTTIMO METODO DI INSEGNAMENTO: Argomenti importanti e seri trattati con sufficiente leggerezza e all'insegna del divertimento: porta ad un apprendimento migliore e duraturo.
Contenuti interessanti di insegnamento oltre che nella sfera professionale soprattutto in quella personale. Mi ha fatto riflettere su vari aspetti della vita."Marco


"Riguardo le considerazioni e impressioni emotive, avute al corso avuto con il docente Roberto Gesuato posso dire che oltre che catturare molto la mia attenzione ha generato in me analisi e se vogliamo rivelazioni fino ad ora da me ignorate e questo sotto due principali aspetti.
CONOSCENZA DEL RAPPORTO TRA PERSONE:
In quanto mi sono state presentate scenari di interrelazioni fra persone che prima ignoravo e dei quali ero convinto di saperne abbastanza, il corso, mi ha fatto capire che quell’”abbastanza” era in realtà “poco” e ciò mi ha aperto la possibilità di esplorare nuovi scenari.
CONOSCENZA DEL MIO IO:
Intendo la conoscenza più profonda della mia persona, in questo caso soprattutto sotto l’aspetto che definirei scientifico, sono state informazioni interessanti e anche convincenti, le quali hanno stimolato in me il desiderio di approfondire ed espandere tutto ciò.  Questa analisi anche se ha messo in luce debolezze sia personali che comuni ad altri, e stata fatta in modo tale, da essere accettata da me, e penso anche dai miei colleghi, senza atteggiamenti di barriera tipici di chi si sente vagliato.
E significativo che già da subito ho cominciato a considerare la mia persona e le mie interrelazioni alla luce delle informazioni avute." Michele

Corso di Team Building

 

“Questo corso è stato utile per capire le potenzialità che ci sono per raggiungere certi  risultati. Spero di poter riuscire a mettere in pratica quello che ho ascoltato e fatto”. Andrea


“In partenza ero meno partecipe, ma ora sono più coinvolto e mi sono piaciuti gli argomenti discussi in aula. Sono ottimista e spero tirarne profitto nella mia realtà di lavoro. Sarebbe eccezionale. Assolutamente positivo questo percorso”. Simone


“Ottimo percorso. Relatore molto chiaro e disponibile. Importante non fermarsi qui e affrontare le varie problematiche anche sul campo estendendo le nozioni a gran parte del personale SERIO”.  Federica



"Percorso interessante con molti aspetti spesso sottovalutati, ma se abituati ad usarli portano un miglioramento nel rapporto con le persone. Tecniche e sistemi di porsi e di dialogare da me sottovalutati o sconosciuti, si sono dimostrati utili." Filippo



"Credo che questo corso ci fornisca il metodo per poter far lavorare il nostro cervello e i nostri colleghi con delle dinamiche diverse da quelle vissute e sperimentate fino adesso. Inoltre credo che ci aiuti a migliorare i rapporti di comunicazione con i famigliari e amici, ci aiuta ad uscire da schemi/blocchi che ci limitano e ci metta al corrente delle tante potenzialità delle nostre persone e del nostro cervello." Alessandra

 

"Va ad evidenziare alcuni comportamenti, forme, linguaggi usati comunemente, che hanno un grosso margine di miglioramento. Lo stesso dicasi per i metodi di lavoro e di ricerca delle soluzioni. Invita ad uscire dai limiti autoimposti e migliorare le forme di comunicazione ed uscire dai propri punti di osservazione… e considerare quelli degli altri." Costanza

Corso per venditori

 

"Quattro giorni dove ho scoperto le situazioni che mi hanno limitato sino ad ora, quattro giorni dove ho scoperto da dove ripartire, verso dove con gli strumenti in tasca. Quattro giorni dove ho capito che questa squadra è la mia squadra, sono pronta a ricevere la palla e guardare il compagno a cui passarla." Ludovica



"Affamati dalla voglia di cambiare, la follia della dinamica di gruppo." Enrico



"Questi giorni mi hanno ridato entusiasmo, consapevolezza, determinazione come quando tanti anni fa ho iniziato. Ho capito quanto è importante innovarsi, con lavoro di gruppo e mettendo al centro più i rapporti che il prezzo o la qualità." Maria



"In questi 4 giorni: capire le emozioni, il gruppo, la razionalità. Quello che si trasmette agli altri deve essere positivo.
Leadership come capacità di trasmettere e condividere emozioni. Le ragioni del cuore più forti delle ragioni della mente. Scelta del paradosso, lucidità della follia. Vita come musica, pulsione fisica, muscoli, sangue, adrenalina, gioia, pianto, corsa, acido lattico, vivere le emozioni. Appartenenza, gioco, mischie." Daniele



"Insieme di persone, anime: il modo migliore per cominciare con lo spirito giusto il lavoro, saper di essere entrata in un mondo lavorativo che non considera solo i numeri o i risultati, ma le persone che ci stanno dietro. Una spinta incredibile, la forza vera che un gruppo di persone può tirar fuori da dentro di sé. Trovare qualcosa di più che un collega." Giada



"Le mie conferme sono saziate, le aspettative sono ben oltre superate. La più bella conferma è che c’è un’umanità che ci accomuna sempre e che ci dà lo spunto per poter fare cose incredibili tutti insieme, nessuno escluso!" Antonio



"In questi giorni ho capito dei valori che possono aiutare sia te, che le persone che ti stanno intorno. A volte abbiamo emozioni dentro di noi che non riusciamo a trasmettere alle persone intorno a te. Ma una volta che condividi queste emozioni ti fa capire che sei riuscito a creare un vero team." Alvise



"Ho percepito la vicinanza del gruppo e malgrado la mia tenacia e la mia testardaggine i miei limiti e le mie fatiche sono livellati e gestiti dal gruppo. E ogni singolo passo, in ogni singolo sforzo compiuto so di essere un elemento indispensabile al gruppo… e il gruppo è elemento indispensabile a me. Devo ancora percorrere molta strada, ma non la farò da solo." Emanuele

Corso Outdoor Training

"Ho trovato il corso di Roberto Gesuato alternativo, innovativo, molto istruttivo. Mi è piaciuta la possibilità che ci è stata data di far pratica in prima persona e di valutare assieme quello che ognuno di noi può migliorare e quello di cui è già dotato. Ho acquisito delle buone tecniche di vendita che sicuramente mi rimarranno impresse per come mi sono state presentate." Beatrice



"Ho trovato splendido il modo in cui riuscivi a coinvolgerci negli argomenti, questo è il sistema migliore per far comprendere al meglio certi concetti che se pur scontati a volte non sono mai applicati." Ferdinando



"Ho trovato il corso molto interessante e ricco di stimoli: mi aspettavo una lezione frontale e mi sono trovata a "sperimentare" direttamente modalità di proporsi e tecniche di vendita, oltre a vedere diversi approcci grazie ai vari contributi dati da tutti i miei colleghi." Lucia

Corso di Leadership

"Nel 2008 l’azienda ha iniziato a sviluppare una nuova linea di prodotti che ha spinto a intraprendere diversi percorsi formativi (Marketing e Vendita). Questo primo approccio alla formazione ha rappresentato una sorta di input ad estendere la formazione anche ad aspetti legati al personale e ai loro rapporti. La formazione esperienziale è stata per questo proposta come specifica metodologia di Team Building. L’unico modo per crescere è cambiare, e queste esperienze permettono di uscire dalla zona di comfort”. Franca
 

"La quotidianità e le occasioni di scambio tra coloro che hanno partecipato alle attività esperienziali sono state prese come veri e propri momenti di richiamo rispetto a quanto evidenziato nei percorsi di formazione. La formazione esperienziale ha permesso di riflettere su alcuni aspetti del lavoro quotidiano che sono progressivamente stati oggetto di analisi e riflessione per un loro miglioramento. A seguito delle esperienze in azienda sono stati inoltre implementati progressivamente e in modo stabile alcuni strumenti suggeriti, che hanno fornito un appiglio concreto e pratico per attuare il cambiamento in azienda in vista di una migliore comunicazione, organizzazione e pianificazione del lavoro, efficienza del lavoro in team. Le relazioni all’interno dell’azienda si sono modificate e si è notato un miglior approccio all’imprevisto, un miglioramento nei processi di problem solving e una maggiore disponibilità nei confronti dell’azienda e dei collaboratori da parte di chi ha partecipato alle attività di formazione esperienziale." Alberto



"La formazione esperienziale ha predisposto l’azienda al cambiamento, che è avvenuto però con un lavoro e richiamo costante di quanto emerso durante le attività. Il cambiamento è un percorso, e può avvenire solo con impegno a partire dalle abitudini quotidiane." Diego

Corso di Team Building

"Un gruppo e una squadra che mi hanno regalato serenità e soprattutto integrazione e voglia di vincere." Elisa

 

"Ogni tanto ridere e condividere momenti di allegria con i colleghi, ci aiuta a superare con maggiore tranquillità quelli più impegnativi di tutti i giorni." Alberto



"Dopo la giornata di oggi ho notato che alla fine eravamo più miti fra di noi e sicuramente abbiamo imparato molte cose soprattutto rispettarci e fare una squadra." Tommaso

Corso di Team Building

"Date le ristrutturazioni, si era pensato di ricorrere ad un tipo di formazione che permettesse ai partecipanti di uscire dalla propria zona di comfort per innescare e sostenere il cambiamento nella direzione aziendale. Questo tipo di esperienza, inoltre, spingendo ad un gran coinvolgimento personale e di gruppo, voleva incentivare e ricreare un maggiore senso di appartenenza nei confronti dell’azienda, anche in vista di un sostegno rispetto ai cambiamenti intrapresi." Mascia

 

"Finalità individuate (soprattutto il diffondere nuovamente un senso di positività nei confronti dell’azienda a seguito delle grandi ristrutturazioni e riduzioni del personale) si è deciso di ricorrere alla formazione esperienziale. Questo ha permesso e spinto a creare un coinvolgimento totale del personale, creando un’occasione in cui “tutti erano sullo stesso piano”, piano da cui ripartire a seguito dei cambiamenti aziendali. Questa voleva inoltre essere un’occasione per uscire dall’azienda e dai suoi problemi." Silvia

Corso di Team Building

Due Strade...
A cura di Roberto Bruniera, IT Manager, Faram 1957 Spa 

Non voglio raccontare cosa era Faram nel 2007, né dei margini e delle quote di mercato che stava raggiungendo; non voglio raccontare del gruppo che superava i 500 dipendenti e del fatturato che ci posizionava tra le aziende leader del settore, né delle commesse e delle forniture di prestigio che rappresentavano il nostro quotidiano, così come della cura maniacale che avevamo del prodotto e del servizio offerto.

 

Non voglio neanche dire che siano state la crisi e forse le troppe decisioni sbagliate o non prese, ad accompagnare Faram verso un destino che ultimamente è comune a molte aziende, in diversi settori.

 

Vi racconterò di un gruppo di manager, che nel maggio 2014 rappresentavano gli ultimi pilastri dell’azienda.

Avevamo tutti alle spalle diversi mesi di mancato stipendio, eravamo tutti consapevoli della drammatica situazione in cui si trovava l’azienda, eppure sostenuti dalla dignità e 

dall’orgoglio di un grande passato di cui ci sentivamo protagonisti, eravamo pronti a dare tutto a quella che per noi era “la nostra azienda”. Il secondo gruppo riprendeva il lavoro svolto dai colleghi e lo ottimizzava dopo alcune giornate di formazione di base sulla Lean.

Ma forse le ore che più di tutto hanno cambiato la nostra storia, sono state quelle dedicate al Team Building: 2 giornate intensissime, durante le quali i rapporti tra persone, che avevano anche 30 anni di collaborazione aziendale, sono stati amplificati a livelli inimmaginabili. Adulti, padri e madri di famiglia, provati da emozioni e frustrazioni al limite della sopportazione, hanno cominciato a comprendere la forza del lavoro di squadra sincero e anche ad avere fiducia e rispetto del Team prima che di se stessi, pronti a rinunciare al “personale” per favorire l’interesse collettivo.

Ancora oggi, mentre scrivo queste righe, provo delle emozioni forti quanto quelle che si creano nelle famiglie più coese.

Successivamente, tutti i dipendenti di Faram hanno partecipato alle sessioni formative, diffondendo in tutta l’azienda una consapevole cultura di cambiamento e di rispetto.

 

 

 

« Due strade divergevano in un bosco, ed io —

Io presi quella meno battuta,

E questo ha fatto tutta la differenza»

(Frost)

© MetaComunicAzione S.A.S.

  • Wix Facebook page