Cavallo e Branco: 

Emotional Team Building

Dalla Metafora...  Il cavallo:
Possiede una spiccata intelligenza emotiva ed un forte spirito di comprensione delle emozioni altrui. Entrare in relazione con un cavallo comporta la capacità di leggere i segnali deboli dell’animale e rispettarli per creare un canale empatico.​  Condurre il cavallo:
Obiettivo è l’avvicinamento del cavallo e agganciare le redini alla briglia per condurlo in un punto specifico del recinto. Data la sensibilità del cavallo, è fondamentale entrare in sintonia per creare la fiducia necessaria per guidarlo.

​Il cavallo e il branco:
Obiettivo è l’avvicinamento del cavallo da parte del gruppo per condurlo in un punto specifico del recinto. A differenza della conduzione da parte del singolo, il cavallo percepisce il gruppo come un vero e proprio “branco”, ed è necessaria una forte sintonia di gruppo per non far sentire il cavallo accerchiato.

...all'azienda: aree e competenze di miglioramento


Intelligenza emotiva:

Consapevolezza di sé
Padronanza di sé
Leggere i segnali deboli degli altri ed empatia
Affinare la percezione e comprensione propria e degli altri.  Saper interpretare e gestire le emozioni proprie e altrui.

Lavorare in team:
Capacità di coordinare dell’attività individuale e di team
Rispetto dei ruoli
Competenze manageriali e di leadership
Comunicazione efficace e ascolto attivo
Strategie di risoluzione dei conflitti

1/4

© MetaComunicAzione S.A.S.

  • Wix Facebook page