Bilancio di Competenze

Il Bilancio di Competenze è uno strumento di autoanalisi e di autovalutazione che guida il beneficiario a ripercorrere le proprie esperienze al fine di individuare le proprie competenze distintive e i meccanismi che ne hanno permesso l’emersione e il consolidamento.
Questo percorso di autoanalisi vieni guidato attraverso la somministrazione di specifici strumenti che forniscono una guida nell’analisi e nell’individuazione delle competenze, conoscenze, abilità e qualità personali possedute.
Il concetto di competenza che guida l’analisi da noi proposta segue le indicazioni dell’European Qualifications Framework, secondo cui competenza è la “Comprovata capacità di utilizzare conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e/o metodologiche, in situazioni di lavoro o di studio e nello sviluppo professionale e personale […] descritte in termini di responsabilità e autonomia.”

Gli obiettivi specifici del Bilancio di Competenze sono:


• Intraprendere un percorso di autoanalisi volto ad individuare le competenze e potenzialità specifiche del beneficiario;
• Valorizzare le competenze possedute;
• Acquisire maggiore consapevolezza di sé e delle proprie aree di miglioramento;
• Sviluppare un progetto di sviluppo professionale e/o personale anche in considerazione degli esiti del Bilancio di Competenze;
• Innescare processi di miglioramento continuo;
• Acquisire strumenti di autoanalisi e autovalutazione.

Il Bilancio di Competenze prevede tre fasi fondamentali:


1. Presentazione dello strumento e analisi della domanda: I beneficiari devono essere informati circa le finalità, procedimento, tempi e strumenti del percorso e aderirvi volontariamente. Questa fase prevede anche un’indagine delle motivazioni per cui il candidato ricorre al Bilancio di Competenze, le aspettative e la volontà e impegno nell’intraprendere il percorso;
2. Scomposizione, analisi, ricostruzione delle esperienze: Questa è la fase centrale e profonda dello strumento, nella quale il beneficiario verrà guidato nel percorso di autoanalisi e autovalutazione delle proprie esperienze personali, di studio e professionali per individuare le componenti essenziali delle competenze possedute.
3. Ricostruzione, Sintesi, definizione del progetto di sviluppo professionale e personale: Il precedente percorso di analisi viene ripreso e sintetizzato attraverso l’individuazione delle competenze specifiche maturate e possedute dal beneficiario e rilette nell’ottica della definizione di un progetto di utilizzo delle competenze stesse in percorsi professionali ma anche personali. Può seguire la definizione di un piano più specifico di azione per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

© MetaComunicAzione S.A.S.

  • Wix Facebook page